Bestiario


Torna Indietro
0
CAVERNARTIGLIO

 

STATISTICHE

Corpo: 8

Prontezza: 2

Percezioni: 3

Ingegno: 2

Dimensioni: Colossale

Addestrare Mostri: No

DESCRIZIONE

Creatura del Vuoto di enormi dimensioni che vanta un’altezza di circa 6,5 metri e una lunghezza pari a 15 metri circa, per un peso complessivo di 8-10 tonnellate. Bestia molto lenta e goffa nei movimenti dotata di una forza e una prestanza fisica incredibile. I pochissimi fortunati che lo hanno incontrato e ancora oggi riescono a raccontarlo sostengono sia in grado di frantumare un muro di pietra nemmeno fosse un fuscello.

La pelle è parzialmente ricoperta da un esoscheletro molto duro, ma sono indubbiamente le fameliche fauci la caratteristica più evidente e sorprendente. Queste nascondono una lingua nera e viscida lunga fino a 4 metri.

Tipologia: Mostro

ABILITÀ

Carica: l’ossatura che ricopre il cranio è notevolmente dura ed è in grado di frantumare qualunque cosa si trovi di fronte al suo cammino. Durante una Carica il Cavernartiglio ottiene un bonus di +5 al danno, tuttavia non può svolgere altre azioni per tutto il turno successivo.

1
SPINA DEMONIACA

 

STATISTICHE

Corpo: 5

Prontezza: 6

Percezioni: 3

Ingegno: 1

Dimensioni: Gigante

Addestrare Mostri: No

DESCRIZIONE

Creatura del Vuoto vermiforme di enormi dimensioni. Si stima che la Spina Demoniaca sia lunga complessivamente più di 20 metri e alto all’incirca 1.5 metri. Il corpo è interamente ricoperto da spuntoni ossei molto affilati e in grado di tagliare la roccia. Attorno alle fauci spiccano sei piccole zampe artigliate che solitamente vengono utilizzate per ingurgitare la preda.

È solita muoversi all’interno del terreno e sbucare all’improvviso dalle viscere della terra per aggredire il proprio obiettivo.

Tipologia: Mostro

ABILITÀ

Morte dal Basso: La Spina Demoniaca è in grado di percepire i movimenti sulla superficie del terreno e, pertanto, è in grado di attaccare anche quando si trova sottoterra. Il difensore ottiene un malus di -3 al dado per schivare.

2
DENTIAGUZZI

 

STATISTICHE

Corpo: 2

Prontezza: 3

Percezioni: 4

Ingegno: 1

Dimensioni: Gigante

Addestrare Mostri: No

DESCRIZIONE

Creatura del Vuoto vermiforme di grandi dimensioni che, mediamente, raggiunte i 5 metri di lunghezza. Si tratta di una creatura incredibilmente rapida che ama agire nell’ombra, ambiente nel quale si trova a proprio agio grazie a tutta una serie di ricettori cosparsi per tutto il corpo squamoso in grado di percepire ogni movimento che lo circonda. Il suo morso è notevolmente velenoso.

Il Dentiaguzzi è un predatore, quel genere di predatore che caccia solamente per il gusto di farlo e non per necessità alimentari. Probabilmente una delle bestie più feroci e pericolosi vomitate dal Vuoto.

Tipologia: Mostro

ABILITÀ

Morso Velenoso: il veleno del Dentiaguzzi è incredibilmente velenoso e si diffonde nell’organismo a una velocità notevole. Il veleno causa una ferita leggera automatica per turno.

4
UNGHIA STRISCIANTE

 

STATISTICHE

Corpo: 3

Prontezza: 4

Percezioni: 2

Ingegno: 1

Dimensioni: Grande

Addestrare Mostri: No

DESCRIZIONE

Bestia immonda originaria del Vuoto alta all’incirca 3 metri. Il corpo è molto esile e slanciato, ricoperto da uno spesso strado di pelle viscida al tatto e rinforzata da spuntoni ossei ricurvi sulla schiena e sugli arti. Il cranio presente un raccapricciante esoscheletro esterno di protezione. È una creatura molto agile, anche grazie agli arti molto lunghi.

Ha la tendenza a formare nutriti branchi che fanno capo a un esemplare ben preciso, una sorta di capobranco.

Tipologia: Mostro

ABILITÀ

Breccia: La rapidità e la forza fisica dimostrata dall’Unghia Strisciante gli consentono di frantumare gli scudi con notevole facilità. Un singolo colpo per gli scudi leggeri, due per quelli medi e tre per quelli pesanti.

5
VEXTAURO

 

STATISTICHE

Corpo: 3

Prontezza: 3

Percezioni: 2

Ingegno: 2

Dimensioni: Grande

Addestrare Mostri:

DESCRIZIONE

Creatura del Vuoto quadrupede lunga all’incirca 3 metri (coda compresa) e con un’altezza al garrese di circa 90 centimetri. È una creatura massiccia e caratterizzata da una buona prestanza fisica e da fibre muscolari molto sviluppate, il che gli consente di muoversi anche in ambienti molto ostili e impervi. Il corpo è interamente glabro, salvo per il dorso che è ricoperto di spuntoni ossei molto fini e affilati. Il cranio è protetto da un esoscheletro.

Al contrario di molte altre creature, il Vextauro dimostra una certa intelligenza e con il giusto addestramento può diventare un ottimo compagno di viaggio. Si dice si leghi a un unico padrone per tutta la vita e nel momento in cui questo venga a mancare, il Vextauro, si tolga la vita.

Tipologia: Mostro

ABILITÀ

Fauci del Vuoto: La particolare conformazione del cranio del Vextauro gli consente di perforare facilmente le corazze leggere (che risultano totalmente inutili), applicando il danno per intero.

6
ARTOLUNGO

 

STATISTICHE

Corpo: 2

Prontezza: 5

Percezioni: 2

Ingegno: 1

Dimensioni: Normale

Addestrare Mostri:

DESCRIZIONE

Creatura del Vuoto bipede ricoperta interamente di spesse squame. Le zampe posteriori sono più possenti e generalmente utilizzate per correre, mentre quelle anteriori sono decisamente meno sviluppate ma presentano tre artigli lunghi fino a 20 centimetri ciascuna. L’Artolungo è totalmente cieco e si muove unicamente grazie a olfatto e udito.

Notevolmente rapido nei movimenti, tende ad aspettare che la propria preda sia distratta per saltarle letteralmente addosso.

Tipologia: Mostro

ABILITÀ

Atterrare: Agilità e forza fisica sono indubbiamente caratteristiche distintive di questa creatura, l’Artolungo è in grado di balzare addosso alla propria preda e atterrarla. In caso l’attacco vada a segno non sarà possibile svolgere alcuna azione di movimento, senza prima divincolarsi.

7
SALTAFOSSI

 

STATISTICHE

Corpo: 3

Prontezza: 3

Percezioni: 2

Ingegno: 2

Dimensioni: Grande

Addestrare Mostri:

DESCRIZIONE

Creatura originaria del Vuoto di discrete dimensioni, con un’altezza al garrese di circa 80 centimetri e una lunghezza complessiva di circa 1.5 metri. È solita muoversi in piccoli branchi.

il Saltafossi vanta una pelle spessa, rinforzata in alcuni punti con delle strutture ossee, che si estende tra gli arti in una membrana sufficientemente spessa da consentirgli di planare per lunghe distanze.

Tipologia: Mostro

ABILITÀ

Planata: Il Saltafossi è in grado di planare per una distanza pari ai due terzi dell’altezza di partenza. Quindi da un’altezza di dieci metri potrà planare per circa 6-7 metri.

8
VEREES

 

STATISTICHE

Corpo: 3

Prontezza: 3

Percezioni: 2

Ingegno: 2

Dimensioni: Normale

Addestrare Mostri:

DESCRIZIONE

Quadrupede del vuoto, lungo complessivamente 2 metri circa con un’altezza al garrese di circa 60 centimetri. Il corpo è quasi interamente glabro e vanta una spessa fibra muscolare che gli consente di sfiorare il quintale di peso senza però sacrificare una discreta agilità. Parte del dorso e la punta della coda sono rinforzate con placche ossee scure, così come mascella e mandibola. 

Ha un temperamento pigro e svogliato, ma nel momento in cui viene minacciato si dimostra un temibile avversario. Dotato di una discreta intelligenza è possibile fare breccia nei suoi istinti primordiali e guadagnarsi la sua fiducia.

Tipologia: Mostro

ABILITÀ

Mazzafrusto: Le placche ossee che rivestono la punta della coda del Verees sono incredibilmente dure e resistenti, tant’è che solitamente vengono utilizzate per attaccare. Il Verees guadagna un bonus di +3 al danno quando utilizza la coda per attaccare.

 

9
XODUNEES

 

STATISTICHE

Corpo: 2

Prontezza: 3

Percezioni: 3

Ingegno: 1

Dimensioni: Normale

Addestrare Mostri:

DESCRIZIONE

Creatura del Vuoto a quattro zampe dal manto interamente nero, come la pece, e glabro. Caratterizzato da una lunghissima coda -circa 2 metri- con delle creste rossastre. Il corpo è lungo all’incirca un metro e mezzo per un’altezza al garrese di 60 centimetri. Attorno al muso è presente una sorta di corona simile, per composizione, alle ali dei pipistrelli che viene aperta quando minacciato. 

È una creatura agile e snella che è solita muoversi con il favore della notte e dell’oscurità, dove non sembra avere alcun tipo di problema.

Tipologia: Mostro

ABILITÀ

Frustata: Le spiccate doti di movimento dello Xodunees gli consentono di attaccare con una rapidità invidiabile, tanto che il più delle volte riesce a sorprendere il proprio avversario. Il difensore ottiene un malus di -2 al valore di difesa.

 

10
STRIGO

 

STATISTICHE

Corpo: 2

Prontezza: 4

Percezioni: 2

Ingegno: 2

Dimensioni: Grande

Addestrare Mostri:

DESCRIZIONE

Creatura del Vuoto quadrupede simile a un cavallo, con cui condivide le dimensioni. L’intero corpo è ricoperto da placche ossee molto spesse, il che gli garantisce una corazza invidiabile. Dotato di un’incredibile agilità e di un’ottima prestanza fisica. Vanta una spiccata intelligenza ed è possibile guadagnarsi la sua fiducia ed è in grado di trasportare il peso di una persona. 

Sul dorso sono presenti un paio di protuberanze ossee che terminano in filamenti nervosi altamente velenosi, la cui puntura causa una paralisi quasi totale.

Tipologia: Mostro

ABILITÀ

Destriero del Vuoto: L’incredibile somiglianza con un normale cavallo dello Strigo gli consente, appunto, di essere utilizzato come mezzo di trasporto grazie anche alla sua capacità di trasportare discrete quantità di peso.

 

11
RININNA

 

STATISTICHE

Corpo: 1

Prontezza: 3

Percezioni: 2

Ingegno: 4

Dimensioni: Minuto

Addestrare Mostri:

DESCRIZIONE

Piccola creatura del vuoto delle dimensioni di un comune gatto. Ricoperto interamente di un manto spesso e scuro. Il cranio è circondato da una sorta di corona ossea bluastra e diversi baffi. È una creatura insolitamente docile e curiosa, che vanta un’intelligenza fuori dall’ordinario. Compensa infatti la scarsa forza fisica con uno spiccato intuito e un’astuzia invidiabile.

Tipologia: Mostro

ABILITÀ

Segugio del Vuoto: Grazie a udito e olfatto molto sviluppati, in relazione alle grandi doti intellettive, fanno del Rininna un ottimo segugio. È infatti in grado di seguire le tracce di un determinato individuo anche a lunghe distanze.

 

12
CREATASIANO

 

STATISTICHE

Corpo: 1

Prontezza: 5

Percezioni: 3

Ingegno: 1

Dimensioni: Minuto

Addestrare Mostri:

DESCRIZIONE

Piccola creatura proveniente dal vuoto, alta circa sessanta centimetri per una lunghezza complessiva di un metro. Ricoperta interamente da piccole squame ossee verdastre ad eccezione del cranio e della coda, che invece presentano una colorazione rossastra. 

Le uniche due zampe sono molto possenti per la sua stazza, il che gli consente di effettuare balzi davvero notevoli. Si muove in branchi numerosi e grazie all’enorme rapidità questa bestia si dimostra un temibile predatore in grado di abbattere prede ben più grandi di lui.

Tipologia: Mostro

ABILITÀ

Balzo: L’enorme agilità e forza fisica presente nelle fibre muscolari delle zampe consente al Creatasiano di effettuare balzi per un’altezza di oltre cinque metri.

 

13
VULGEES

 

STATISTICHE

Corpo: 2

Prontezza: 1

Percezioni: 1

Ingegno: 1

Dimensioni: Piccolo

Addestrare Mostri: No

DESCRIZIONE

Creatura del Vuoto lunga approssimativamente 30 centimetri a sei zampe. Si nutre di carcasse e solitamente non attacca o si dimostra minaccioso. In genere si muove in gruppi molto numerosi.

Sul dorso è presente una sorta di sacca in cui viene immagazzinato un liquido oleoso e appiccicoso dal colore bluastro, altamente tossico e corrosivo. Nel momento del bisogno il Vulgees è in grado di rilasciare tutt’attorno questo liquido, come una sorta di bomba organica.

Tipologia: Mostro

ABILITÀ

Bomba Corrosiva: La sostanza tossica e corrosiva contenuta nella sacca posta sul dorso della creatura è in grado di sciogliere anche le armature più pesanti. In caso di contatto con materia organica applica ferite corrotte. Una volta utilizzata la scorta di liquido è completamente esaurita per tutto il resto della sessione.

 

14
DEZIR

 

STATISTICHE

Corpo: 5

Prontezza: 3

Percezioni: 4

Ingegno: 3

Dimensioni: Grande

Addestrare Mostri: No

DESCRIZIONE

Creatura del Vuoto antropomorfa alta all’incirca 2.5 metri. Il corpo è interamente rivestito da un esoscheletro molto spesso e dalla colorazione bluastra/nera che fornisce una protezione del tutto analoga a una normale armatura pesante. Sulla fronte spicca un singolo corno -generalmente di colore rossastro.

Il Dezir è una creatura molto intelligente e, soprattutto, senziente in grado di comunicare e comprendere. Si esprime nella Lingua Nera. Grazie a queste peculiarità è possibile scendere a compromessi con questa abominevole creatura, sebbene diventi inarrestabile in caso gli istinti primordiali prendano il sopravvento.

Tipologia: Senziente

ABILITÀ

Incornata: Il solido corno posto sul cranio è talmente duro da frantumare scudi e armature di qualunque genere. 

 

15
GUSUG

 

STATISTICHE

Corpo: 3

Prontezza: 3

Percezioni: 3

Ingegno: 2

Dimensioni: Normale

Addestrare Mostri: No

DESCRIZIONE

Progenie del Vuoto antropomorfa alta all’incirca 1.8 metri, paragonabile a una comune persona per peso e dimensioni. Interamente glabro e ricoperto da uno strato di pelle indurita molto spessa in grado di arrestare il potere dirompente di un proiettile. Privo di occhi, il Gusug compensa la mancanza della vista con uno straordinario olfatto che gli consente di fiutare la propria preda anche a distanza di diverse decine di metri.

È in grado di esprimersi in Lingua Nera ed è in grado di comprendere, grazie all’intelletto sufficientemente soddisfatto, sebbene sia principalmente vittima dei suoi istinti più bestiali. La bocca è incredibilmente grande e grazie a muscoli molto sviluppati è in grado di aprire le fauci per un diametro di circa quaranta centimetri.

Tipologia: Senziente

ABILITÀ

Divorare: La particolare conformazione della bocca del Gusug gli consente di azzannare e lacerare grandi porzioni del corpo. Subire un morso causa inevitabilmente una Ferita Media ed è necessario liberarsi dalla morsa entro il turno successivo, altrimenti la ferita diventerà Grave.

 

16
SAPTI

 

STATISTICHE

Corpo: 1

Prontezza: 3

Percezioni: 2

Ingegno: 4

Dimensioni: Normale

Addestrare Mostri: No

DESCRIZIONE

Secondo le teorie più accreditate e i racconti sconnessi dei rari sopravvissuti che le hanno incontrate, le Sapti si sono in qualche modo unite a donne così da vivere in simbiosi con il corpo ospitante. Le Sapti non sono altro che parassiti vermiformi viscidi che una volta entrati all’interno dell’ospite ne assumono il controllo completo.

Di bellissimo aspetto, ammalianti e lussuriose, le Sapti tendono a ingannare la propria preda con il sotterfugio e con ogni mezzo persuasivo ritengano necessario, tanto da far dubitare anche gli animi più incrollabili. Nella Lingua Nera il loro nome significa “Ingannatrice”, o comunque a qualcosa che si avvicina notevolmente.

Dalla nuca emergono diverse protuberanze che culminano con degli aculei in grado di secernere un veleno tossico paralizzante.

Tipologia: Senziente

ABILITÀ

Fascino del Vuoto: L’incredibile bellezza e la voce ammaliante di queste creature sono in grado di ipnotizzare chiunque, uomo o donna che sia. È necessario vincere un contrasto di Ingegno vs Ingegno per poter sfuggire al fascino delle Sapti, in caso contrario il PG sarà completamente impossibilitato a compiere qualunque azione.